Telecom, l’utile precipita del 95%

Nei primi sei mesi del 2015, l’utile netto di Telecom è precipitato del 95%, fermandosi a 29 milioni di euro. A darne l’annuncio è stato lo stesso operatore telefonico, che ha indicato come “alcune partite aventi natura meramente valutativa e contabile” e le operazioni di riacquisto delle obbligazioni abbiano influito in maniera pesante.

Senza queste variabili, l’utile sarebbe volato oltre quota 650 milioni di euro. In ogni caso, l’Ebit è sceso a 1,78 miliardi di euro (-19,9%), mentre L’Ebitda a 3,63 miliardi di euro (-16,4%). I ricavi, infine, sono calati di 4,3 punti percentuale rispetto al 2014, assestandosi sui 10,1 miliardi di euro.

Per quanto riguarda l’indebitamento finanziario netto, al 31 dicembre 2014 ammontava a 26.651 milioni di euro, 156 in meno rispetto a fine 2013.

L’indebitamento finanziario netto rettificato al 30 giugno 2015 è invece di 26.922 milioni di euro, 341 in più rispetto al 31 dicembre 2014.

 

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.