Scadenze fiscali autunno 2014

L’estate sta finendo, un anno se ne va, ma le scadenze restano. Da qui alla fine dell’anno sono molte le scadenze fiscali da ricordare. Si prospetta un autunno particolarmente caldo – a scapito di un’estate anomala, soprattutto al Nord: si comincia dalla Tasi, che va pagata entro il 16 ottobre per quei comuni che hanno già stabilito l’aliquota, mentre il 16 dicembre per quelli che non l’hanno fatto.

Quindi tocca alla Tari, la tassa sui rifiuti: in questo caso arriva direttamente a casa il modello F24 precompilato. Le scadenze dipendono dal Comune di residenza, ma quel che è certo è la divisione in due rate semestrali, da pagare entro fine 2014.

Chiudiamo con l’Imposta Municipale, cioè la tanto dibattuta Imu. Anche in questo caso, la scadenza è fissata per il 16 dicembre. Ricordiamo che l’Imu si paga solo sulle seconde case (o su altri immobili diversi dalla prima casa); si paga anche per la prima casa solo in caso di immobile di pregio.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.