Ritardi record nei pagamenti, soffrono le aziende italiane

Secondo la Confederazione Generale Italiana dell’Artigianato (CGIA), il 76% delle imprese italiane (circa 3,4 milioni) avrebbero problemi di liquidità causati principalmente dal ritardo nei pagamenti: nel 2014, dice l’associazione degli artigiani, si sono toccate perdite per 35 miliardi di euro.

Entrando nel dettaglio, il 39% delle aziende (1,7 milioni) ha fatto sapere di non aver potuto assumere proprio per mancanza di liquidità; il 20% (900.000) invece, ha addirittura pensato di licenziare per lo stesso motivo. Il 15% (700.000), infine, sarebbe sull’orlo del fallimento.

I tempi che intercorrono tra la prestazione effettuata e il saldo della fattura, spiega il segretario della CGIA Giuseppe Bortolussi, in Italia sono biblici: in caso di transazioni tra imprese private si parla di 94 giorni di media (oltre tre mesi), mentre tra imprese e Pubblica Amministrazione si arriva addirittura a 165 giorni (cinque mesi e mezzo).

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.