Matteo Renzi: “In arrivo soldi per sicurezza, educazione e cultura”

Durante l’incontro dal titolo “Italia, Europa: una risposta al terrore”, il premier Matteo Renzi ha annunciato la volontà di investire due miliardi di euro per la sicurezza, l’educazione e la cultura in Italia.

Un miliardo di euro servirà per migliorare la sicurezza, non solo quella classica ma anche la cosiddetta cyber security, alla quale andranno 150 milioni di euro. 50 milioni, invece, serviranno per rinnovare la strumentazione delle forze dell’ordine, con una rivelazione: “Cinque forze di polizia sono troppe. Entro l’anno la Forestale entrerà nei carabinieri”.

500 milioni di euro saranno destinati alle città metropolitane, per “progetto di intervento per le periferie”, mentre 150 milioni per “far sì che sia possibile donare il 2 per 1.000 a un’associazione specifica”.

Anche i giovani nei pensieri di Renzi: “550.000 prossimi diciottenni avranno una carta bonus da 500 euro per partecipare a iniziative culturali”, mentre 50 milioni saranno destinati alle borse di studio.

Ma come farà Renzi a trovare questi 2 miliardi? “Proporremo di spostare al 2017 la diminuzione dell’Ires”, ha dichiarato.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.