Mario Draghi (BCE): “Se serve, Quantitative Easing anche oltre il 2016”

La Banca Centrale Europea (BCE) si è riunita per fare il punto dopo il crollo della Borsa cinese. Buone notizie per i mercati europei, vito che il presidente Mario Draghi ha dichiarato come la BCE sia pronta a estendere il quantitative easing anche oltre la “scadenza” di settembre 2016.

Nella conferenza stampa di ieri a Francoforte, Draghi ha annunciato inoltre che i tassi sono rimasti invariati allo 0,05% e che il limite della quota acquistabile per singole emissioni è stato innalzato dal 25% al 33%.

Per quanto riguarda il quantitative easing, Mario Draghi ha specificato che “il programma di acquisti procede senza intoppi e potrebbe proseguire anche oltre settembre 2016, se necessario” e che “andrà avanti almeno finché non si raggiungerà l’obiettivo di inflazione”.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.