Lavoro: in Calabria, di lunedì si ammala un dipendente su tre

Che la Sindrome del Lunedì sia una nuova malattia del terzo millennio? A giudicare dall’Ufficio Studi della Cgia sugli eventi di malattia nel 2012 (campione di 6 milioni di lavoratori), questo “morbo” colpisce in particolare la Calabria. È questa la regione dove ci si ammala di più nel primo giorno della settimana, con un dato di oltre il 30%. Praticamente, un lavoratore su tre va dal dottore di lunedì.

Il segretario della Cgia Giuseppe Bortolussi, battute a parte, spiega come mai sia il lunedì il giorno lavorativamente più nero: solitamente, infatti, è durante il fine settimana che si esce e ci si espone a malattie e infortuni. E visto che i medici di base non lavorano sabato e domenica, lunedì diventa il primo giorno utile per certificare l’impossibilità di recarsi al lavoro.

Sempre la Calabria è la regione più “cagionevole”, visto che nel 2012 la media di giorni di lavoro saltati è di 34,6 nel settore pubblico e 41,8 nel privato. Il dato curioso è che più si sale a Nord, dove teoricamente d’inverno fa molto più freddo, minore è il numero di giorni medi di malattia.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.