Grecia: ecco il piano delle riforme

Nella tarda serata di ieri, la Grecia ha inviato all’Eurogruppo il pacchetto di riforme, giusto un paio d’ore prima della scadenza. Il ministro Tsipras ha mandato un documento di ben 13 pagine, nel quale ha grossomodo ripreso le ultime proposte arrivate da Bruxelles.

Si parla dunque dell’introduzione dell’Iva per le isole greche entro la fine del 2016 e l’aumento della stessa per hotel e ristoranti; tagli graduali alle pensioni baby e alla difesa, oltre ad aumento delle tasse per armatori e società.

La speranza è raccogliere 12 miliardi in due anni, oltre a ottenere 53,5 miliardi dai creditori per poter pagare il debito greco fino a giugno 2018, e un pacchetto di investimenti da 35 miliardi di euro. Infine, la Grecia ha chiesto di rivederel’obiettivo primario di surplus per il prossimo quadriennio. Ora la palla passa all’Eurogruppo.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.