Come gestire il denaro senza rischiare con le opzioni binarie


Se stai pensando di fare del trading con le opzioni binarie, devi sapere che questo particolare strumento finanziario permette di mettere insieme altissimi guadagni anche a chi parte da un capitale molto limitato.

Come in tutte le cose, però, anche le opzioni binarie presentano dei rischi che, se non calcolati con intelligenza, possono portare alla perdita dei soldi che si vorrebbero investire.


Generalmente si dice che le opzioni binarie abbiano un rischio molto elevato. In realtà, la verità è che il rischio è tanto alto, quanto bassa e la conoscenza delle opzioni e del trading binario.

Per questo motivo noi diciamo sempre ai nostri lettori di leggere con attenzione tutti i nostri articoli di strategia e di cominciare a fare del trading con uno dei tanti conti demo che possono essere aperti direttamente dal nostro sito.


Certo, la certezza di guadagnare con le opzioni binarie non esiste e per questo è opportuno che tutti i trader sappiano che esiste sempre la possibilità di perdere il proprio investimento.

In questo senso è importante ricordare che esistono diversi metodi per la gestione del rischio e diverse strategie d’investimento che permettono di minimizzare i rischi di perdita e di massimizzare le possibilità di guadagno.

Per scoprire queste strategie per la gestione del denaro ti invitiamo a consultare la sezione di strategia del trading disponibile sul nostro sito.

In questo articolo, invece, analizzeremo insieme gli errori più comuni (e più gravi) che i trader italiani fanno nella gestione te loro denaro con le opzioni binarie


Opzioni binarie: errori comuni nel gestire il denaro

Ci sono degli errori che sono commessi in genere da praticamente tutti i trader con poca esperienza. Se sei uno di quelli che amavi le percentuali, allora lasciati dire che circa il 90% dei trader commette almeno uno degli errori in questa lista.

Se vuoi un consiglio, assicurati di leggere con attenzione tutti gli errori inclusi nella nostra lista. Impara a riconoscerli, e vedrai che scoppiare come non perdere il tuo denaro quando investi con le opzioni binarie.

Ecco dunque gli errori più comuni che  trader italiani commettono nella gestione del denaro  con le opzioni binarie.


Investire troppo in una sola volta

Questo è l’errore tipico dei principianti delle opzioni binarie ed è forse la prima causa di perdite in assoluto.

Immaginiamo per esempio che tu abbia a disposizione sul tuo conto 500 euro e che tu, allo stesso tempo, voglia comprare delle azioni di Twitter.

La differenza tra il trading di azioni ed il trading binario sta nel fatto che se nel primo il rischio è quello di perdere solo una percentuale dell’investimento iniziale, nel secondo un investimento sbagliato porterà alla perdita dell’intero capitale. 

Insomma, a seconda degli investimenti con le opzioni binarie è possibile perdere tutti i 500 euro presenti nel conto in 30 o 60 secondi.

C’è da dire che esistono dei broker legali in Italia che offrono la possibilità di investire con un assicurazione, ma questa è in genere un’opzione non vantaggiosa per i trader e quindi non la discuteremo in questo articolo.

Il fatto che tu possa perdere tutti i soldi nel conto con un singolo investimento significa che dovrai sempre fare attenzione ad investire soltanto una minima parte dei soldi sul tuo conto in una singola operazione.


Il nostro consiglio in questo caso è quello investire solo una parte minima del conto, sicuramente mai superiore al 10 per cento della cifra totale.

Inoltre, ti consigliamo di evitare le opzioni a 60 secondi visto che queste offrono un tempo troppo breve per fare alcuna previsione


Poca attenzione l’andamento del mercato

In questo caso è opportuno vedere le “correlazioni,” cioè un momento in cui da un punto di vista statistico due azioni o due beni sui quali si vuole puntare tendono a seguire per lunghi periodi ho addirittura sempre un andamento costante.

Un ottimo esempio di questo tipo di correlazioni sono le coppie USDEUR e GPBUSD, oppure gli indici Dow Jones e Standard and Poor’s 500.

Esistono anche delle correlazioni che vengono definite ‘nascoste’ come quelle che esistono tra il rapporto tra USDCAD ed il prezzo del petrolio. Questo è dovuto al gatto che il Canada esporta molto petrolio e quindi il petrolio influenza il valore della moneta nazionale


Fare attenzione alle correlazioni è molto importante perché permette di avviare più operazioni di trading allo stesso tempo. Puntando su correlazioni conosciute come quelle citate sopra è possibile raddoppiare i guadagni.

Il problema è che chi non ha esperienza di trading spesso non conosce l’esistenza delle correlazioni, e quindi tende a fare molte operazioni contemporaneamente senza le necessarie informazioni.

Ora che ne abbiamo parlato tieni sempre a mente le correlazioni ed eventualmente parlane col l’Account Manager che ti segue nel broker che usi per fare trading.


Come calcolare l’ammontare giusto per un operazione di trading

Saper gestire il proprio denaro è fondamentale nelle opzioni binarie. Questo è un concetto di base che tutti conoscono ma, nonostante questo, capire quale sia l’ammontare giusto per ogni operazione di trading è uno degli ostacoli più grandi che i trader (anche quelli esperti) incontrano nel corso della loro carriera.

Purtroppo non esiste alcuna regola precisa su questo argomento, visto che è l’ammontare varia in relazione al modo di fare trading di ciascuna persona.

C’è da dire che però esistono una serie di consigli che permettono di valorizzare al massimo il proprio denaro e quindi di minimizzare i rischi dei propri investimenti.

Nel concreto, se hai a disposizione un capitale limitato, cerca di non investire mai più del 5% del tuo capitale in ogni operazione. Se il capitale aumenta, cerca di diminuire il rischio. Generalmente la maggior parte dei trader professionisti fa operazioni con un rischio pari al 1 o 2% dell’intero capitale. Non di più.


Se ti stai preparando a fare la tua prima operazione di trading con le opzioni binarie e diciamo che hai a disposizione un capitale totale di 1000 euro, la regola è che non dovresti mai puntare più del 5% del totale in una singola operazione di trading, quindi non dovresti mai fare trading con più di 50 euro alla volta.

Il problema è che molti broker non ti permettono di decidere l’ammontare esatto della tua puntata, ma ti offrono una serie di valori predefiniti che in genere vanno da un minimo di 25 euro ad un massimo di diverse migliaia.

In questo caso se non dovessi avere la possibilità di puntare esattamente il 5%o del capitale ti consigliamo di puntare un po’ di meno e mai un po’ di più.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.