Colpo di coda del petrolio: +5,6% per il WTI

Per tornare ad un risultato del genere bisogna scalare fino a giugno del 2012: il future sul WTI (scadenza febbraio) è riuscito a salire al NYMEX fino a 48,48 dollari al barile, guadagnando addirittura il 5,6%. Bene anche il Brent, che all’ICE ha migliorato del 4,5% fermandosi a 48,69 dollari al barile.

Un balzo in avanti del prezzo del petrolio che però dovrebbe essere soltanto un fuoco di paglia, secondo gli analisti. Questa sorta di colpo di coda è stato influenzato da movimenti tecnici avvenuti prima della scadenza delle opzioni: un rimbalzo atteso, insomma, dopo l’incredibile crollo dei prezzi.

Intanto negli USA le scorte di petrolio sono cresciute, arrivando a 387,8 milioni di barili (+5,39 milioni contro il +0,5 previsto dagli esperti). L’offerta sul mercato del greggio rimane altissima, ma la domanda non dovrebbe crescere nel prossimo futuro.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.