Borsa, Milano non sente l’effetto-Grecia

Il tanto temuto effetto-Grecia, con la vittoria della sinistra radicale di Alexis Tsipras alle ultime elezioni, per il momento non si è fatto sentire. La Borsa di Milano, infatti, ha toccato i massimi di seduta, chiudendo la giornata in positivo: il FTSE Mib ha guadagnato l’1,15% mentre l’Allshare l’1,23%.

Anche la Borsa di Atene ha fatto bene, chiudendo con un buon +1%. Segno positivo pure per le borse di Parigi e di Francoforte, un po’ meno per quella di Londra.

Il cambio favorevole dollaro-euro ha permesso a FIAT Chrysler di chiudere con un ottimo +3,74%, mentre da segnalare le ottime prestazioni di due gruppi controllati da Benetton, cioè World Duty Free e Autogrill.

Tra gli altri, migliorano del 2% Pop Milano e di oltre 3 punti percentuali Mediobanca. Forti acquisti per i titoli di Luxottica, Yoox, Ferragamo e Tod’s. Male solo I Grandi Viaggi, dopo l’annunciato aumento di capitale.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.