Banca Popolare Cinese: altra sforbiciata ai tassi

E sono tre. Per la terza volta negli ultimi sei mesi, infatti, la Banca Popolare Cinese ha deciso di tagliare i tassi d’interesse. L’obiettivo è quello di sostenere la crescita del Paese, che ha subito un brusco arresto nell’ultimo periodo.

Così, i tassi sui prestiti a 12 mesi passeranno dal 5,35 al 5,10%, mentre il tasso sui depositi scenderà dal 2,50 al 2,25%.

“Il livello di inflazione è nel complesso basso, il livello dei tassi d’interesse reali è superiore alla media storica, perciò c’era lo spazio per utilizzare lo strumento dei tassi di interesse”, rendono noto dalla Banca Popolare Cinese.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Guadagnare Opzioni Binarie | Flytonic Theme by Flytonic.